L’inglese e i “false friends”

Capita spesso, quando si impara l’inglese, di utilizzare parole che hanno un suono simile a quello italiano, convinti che abbiano anche lo stesso significato, ma che in realtà esprimono concetti molto diversi. Si tratta dei cosiddetti “false friends”, ossia di quelle parole che hanno assomigliano a parole italiane, ma hanno un significato differente e, quando sono utilizzate in modo errato, possono alterare il senso della frase.

Ecco qui di seguito le coppie di “False friends”più comuni, che se memorizzate e usate nel modo corretto aiuteranno voi e i vostri interlocutori a essere sulla stessa lunghezza d’onda.

Attualmente vs Actually

Probabilmente è il più comune degli errori. Actually significa effettivamente, in verità, a dire il vero, e non attualmente come molti pensano. In questo caso, l’espressione che state cercando è “At the moment”.

Carpetta vs Carpet

Sebbene si tratti di due parole davvero simili, la seconda ha un significato molto diverso dalla prima; si tratta, infatti, del nostro comune tappeto. Nel caso in cui vi stiate chiedendo dove gli inglesi conservino i propri appunti o documenti, utilizzano un folder!

Lenti vs Lentils

Le lenti a contatto sono una salvezza per chi non riesce a vedere da lontano; tuttavia sarebbe un po’ difficile prendere la direzione giusta con delle lentils, ovverosia lenticchie, sugli occhi! La parola che fa al caso vostro è contact lens o più semplicemente lens.

Fattoria vs Factory

Se siete alla ricerca di cibo biologico a chilometro zero, sicuramente non riuscirete a trovarlo nella factory (fabbrica) più vicina a voi, ma dovrete recarvi nella cosiddetta farm! Ricordatevi, dunque, che questa parola non è l’abbreviazione inglese di farmacia!

Eventualmente vs Eventually

Al contrario di quanto si possa pensare eventually significa infine, alla fine, e non eventualmente; il termine corretto in questo caso è potentially o possibly.

Cantina vs Canteen

Se volete comprare un buon vino, difficilmente lo troverete in una Canteen (mensa), è meglio che vi rechiate in una Cellar.

Pretendere vs Pretend

Capita a tutti almeno una volta di utilizzare il verbo pretend per dire pretendere, tuttavia il vero significato è fingere o simulare, il verbo che dovete utilizzare è demand.

Ostrica vs Ostrich

Se al ristorante volete ordinare le ostriche ricordatevi di chiedere delle oyster perché se ordinerete delle ostrich vi toccherà mangiare uno struzzo!

 

Infine, sembra doveroso evidenziare che esistono comunque delle coppie di parole simili che sono dette “buone” poiché presentano lo stesso significato; le più comuni sono:

  • museo/museum
  • classe/class
  • farmacia/pharmacy
  • intelligente/intelligent
  • onesto/honest.

 

Post realizzato in collaborazione con Kaplan International English, che da oltre 70 anni propone corsi di inglese all’estero, soggiorni studio e corsi di preparazione accademica in oltre 40 scuole nel mondo, tra cui una scuola di inglese a Edimburgo, per adulti dai 16 anni di età e per gruppi con studenti dai 14 anni di età.