Ben Nevis

La montagna più alta di tutta la Gran Bretagna si trova in Scozia, ed è Ben Nevis, che con i suoi 1345 metri di altitudine domina tutto il panorama circostante.

La Scozia non è certamente famosa per le sue montagne. Ma quando vi troverete davanti al Ben Nevis, il monte più alto del paese e di tutta l’isola di Gran Bretagna, forse cambierete idea. Situata all’estremità ovest dei Monti Grampiani, vicino alla città di Fort William, la sua cima svetta ad un’altitudine di 1345 metri, e nonostante non sia una delle vette più alte d’Europa, è comunque una destinazione da non perdere per gli appassionati di alpinismo e di montagna in generale, poichè qui si trovano alcune delle pareti verticali più alte del Regno Unito, con vie di arrampicate e percorsi di varie difficoltà.

Noto colloquialmente come “The Ben”, il Ben Nevis forma un imponente massiccio che comprende anche un’altra montagna, il Carn Mòr Dearg, collegato tramite il passo Carn Mòr Dearg Arête. Il monte, oltre alla sua sommità, ha anche altre due cime minori, entrambe chiamate Carn Dearg, di cui la prima si trova a 1221 metri e l’altra a 1020 metri.

L’ascesa al Ben Nevis

Sono circa 100 mila gli scalatori e appassionati di montagna che, ogni anno, decidono di intraprendere l’ascesa al Ben Nevis, molti dei quali la compiono salendo il tracciato Pony Track, che parte da Glen Nevis sul lato sud ed è di gran lunga il sentiero più semplice e comune per arrivare in cima. E’ noto anche come Ben Path, Mountain Path o Tourist Route. Per la precisione la partenza del Pony Track è in località Acnhintee, a 2 chilometri da Fort William, e sale lungo il Lochan Meall fino a quota 570 metri. Da lì, i rimanenti 700 metri risalgono il fianco ovest del Ben Nevis a zig-zag.

Un percorso decisamente meno battuto è quello che segue il sentiero lungo l’Allt a’Mhuilinn, in partenza dall’abitato di Torlundy. Questo percorso è più difficile, con un dislivello di circa 1500 metri, ma si ha il vantaggio di poter ammirare mentre si sale la parete nord del Ben Nevis, che rimane nascosta percorrendo il Pony Track.

Altre ascese alla vetta si possono intraprendere dal parcheggio di Nevis Gorge, o dalla cima del Carn Dearg. Sono percorsi più brevi benchè ovviamente più ripidi, che non necessariamente necessitano esperienza da scalatori, ma sono senza dubbio adatti soltanto agli escursionisti esperti.

Tour e visite guidate da Edimburgo

La cima del Ben Nevis

Fort William vista dal Ben Nevis

La cima del Ben Nevis è composta da un vasto pianoro, che si estende per ben 40 ettari. Qui si trova un memoriale che ricorda tutti i caduti della Seconda guerra mondiale, e le rovine di un importante osservatorio astronomico che rimase in funzione per circa 20 anni a cavallo del Novecento. Oggi, l’edificio è stato parzialmente riconvertito in un rifugio di emergenza, che rimane aperto per tutti coloro che si trovano sulla cima e vengono sorpresi dal maltempo, cosa che tra l’altro accade piuttosto spesso per via della variabilità molto alta delle condizioni atmosferiche, causata per buona parte dalla vicinanza al mare e dalla topografia.

Dalla cima del Ben Nevis, quando le condizioni meteo lo consentono, si ammira un panorama magnifico, con la vista che spazia a 360 gradi arrivando fino a quasi 200 chilometri di distanza. Si può vedere buona parte della Scozia e persino alcune montagne dell’Irlanda del Nord.

La Ben Nevis Race

Trekking sul Ben Nevis

Oggi, la salita del Ben Nevis è anche oggetto di una competizione ufficiale, nota come Ben Nevis Race, che si tiene ogni anno il primo sabato di settembre. E’ una corsa che accetta al massimo 500 partecipanti, che inizia e termina al campo di football del Claggan Park di Fort William, ed è lunga 16 chilometri con un dislivello totale pari a 1340 metri. Per i corridori è obbligatorio portare impermeabile, cappello, guanti e un fischietto, e chi non raggiunge la vetta dopo 2 ore deve tornare indietro. Il record attualmente è di 1:25:34 per gli uomini e 1:43:25 per le donne.

Distilleria Ben Nevis

Ben Nevis è anche il nome di una distilleria di whisky, che si trova ai piedi della montagna nel paese di Victoria Bridge, frazione di Fort William. Fondata nel 1825, è una delle più antiche distillerie scozzesi, e al contempo è un’attrazione tra le più importanti di Fort William e dintorni. L’acqua usata per produrre il whisky proviene direttamente dal monte Ben Nevis, precisamente da un circo glaciale sulla parte nord.

Ben Nevis, dove dormire in zona

Per vedere tutte le strutture e prenotare un alloggio a Ben Nevis utilizza il form seguente, inserendo le date del soggiorno.

Cerca
Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Hotel consigliati in zona Ben Nevis

Hotel
Cruachan Hotel
Fort William - Achintore RoadMisure sanitarie extra
8.1Ottimo 5.792 recensioni
Prenota ora
Hotel
Muthu Fort William Hotel
Fort William - Achintore RoadMisure sanitarie extra
7.4Buono 2.859 recensioni
Prenota ora
Hotel
Moorings Hotel
Fort William - BanavieMisure sanitarie extra
7.4Buono 2.096 recensioni
Prenota ora
Vedi tutti gli alloggi

Dove si trova Ben Nevis

Ben Nevis si trova nell'ovest della Scozia, non lontano dalla cittadina di Fort William che si affaccia sul Loch Linnhe, a circa due ore a nord di Glasgow e di Edimburgo.

Località nei dintorni