Edimburgo
Edimburgo

Edimburgo

Dagli scorci pittoreschi ai libri di Harry Potter l'incantevole Edimburgo è un concentrato di magia. Info utili per vivere al meglio la capitale scozzese.

Romantica e dark, colta e spiritosa, Edimburgo è un piccolo gioiello, giustamente considerata una delle più belle capitali d’Europa. I suoi vicoli e monumenti storici hanno saputo appropriarsi di spazi angusti lungo le pendici di una serie di colline, dando vita a una caratteristica città in cui paesaggio e palazzi sembrano essere un tutt’uno.

Edimburgo è una città di cultura e ideali, perfetta per amanti di storia, arte e letteratura, ma è anche intrisa del tipico senso dell’umorismo per cui gli scozzesi sono noti e amati in tutto il mondo, il che la rende una meta ideale per chi ama farsi una bella risata. E poi quando le cose si fanno troppo serie basta un buon whisky per distendere i nervi.

Non fatevi ingannare dal suo aspetto medievale: la capitale scozzese è una città lungimirante, che ha da tempo abbracciato le avanguardie artistiche, in particolare nel settore del teatro e delle performance di strada. Ha anche un lato cupo, dalle atmosfere gotiche, che potrete scoprire visitando la Edimburgo sotterranea dei cunicoli seicenteschi o altri luoghi legati a storie di fantasmi, misteri e leggende.

Gli ingredienti per un weekend memorabile ci sono tutti, e ne avanza un bel po’ per chi vuole fare una vacanza più lunga. Non importa quanto tempo vi fermerete: gli scorci pittoreschi, le note torbate del whisky, le viuzze buie dalle atmosfere gotiche, le graziose caffetterie che mettono voglia di iniziare a scrivere un libro, la vista della città e del mare dal castello rimarranno per sempre nei vostri cuori.

Quando andare a Edimburgo

Il clima di Edimburgo è oceanico-temperato. Gli inverni sono lunghi e freddi, ma meno rigidi rispetto a quelli di altre città alle stesse latitudini.

Per farvi un’idea considerate che a Edimburgo raramente le temperature invernali scendono al di sotto dello zero mentre a Mosca, città alla stessa latitudine, è normale scendere a -5° o più. Anche l’estate è moderata e assomiglia più a una fresca primavera, con temperature medie intorno ai 22°.

Le piogge sono frequenti durante tutto l’anno, mentre nei mesi tra ottobre e maggio si possono avere occasionali tempeste di vento e pioggia scrosciante.

Il periodo migliore per visitare Edimburgo è l’estate: potrete approfittare di giornate lunghissime e temperature più alte ma mai soffocanti. Se viaggiate in agosto prenotate con molto anticipo perché in questo mese si tiene il Fringe Festival, il più importante evento culturale della città, e gli hotel registrano sempre il tutto esaurito.

Cosa vedere a Edimburgo

Anche se i turisti amano Edimburgo più per la sua peculiare atmosfera che per questo o quel monumento, la lista di cosa visitare in città è così varia da invitare subito a prenotare un volo e organizzare la vacanza.

Ecco le 5 attrazioni da non perdere a Edimburgo che dovete assolutamente inserire nel vostro programma di viaggio.

Castello di Edimburgo

L’attrazione top di Edimburgo è senza alcun dubbio l’incantevole castello arroccato in cima a un vulcano estinto che ha forgiato l’immagine della città.

Costruito nell’XI secolo e usato sia come fortezza militare sia come dimora reale, il Castello di Edimburgo è il vero simbolo della capitale scozzese, profondamente legato alla storia, alla cultura, alle leggende cittadine.

Magnifico da fotografare nel suo insieme visto dal basso, è anche un eccezionale punto panoramico da cui ammirare Edimburgo. All’interno delle sue mura sono racchiusi musei, prigioni, appartamenti reali, cortili, cannoni, portoni e altre curiosità storiche: mettete in conto almeno 2/3 ore per la visita al castello.

Royal Mile

Il Royal Mile è la via più famosa di Edimburgo: percorre tutto il centro storico collegando il castello al palazzo di Holyrood. Lunga un miglio, proprio come dice il nome, si divide in quattro tratti (Castlehill, Lawnmarket, High Street e Canongate), ciascuno con un carattere distinto e una sua peculiare atmosfera.

Durante la vostra passeggiata lungo il Royal Mile potrete curiosare nelle vetrine di graziosi negozi che vendono prodotti tipici, bere una birra o un whisky in un pub tradizionale dall’atmosfera calda e accogliente, fotografare splendidi palazzi storici, entrare nella Chiesa di St Gilles (la cattedrale di Edimburgo) e altre magnifiche chiese.

Potrete inoltre visitare due interessanti musei a tema: il Museo degli Scrittori dedicato ai tre grandi della letteratura scozzese (Robert Burns, Walter Scott e Robert Louis Stevenson) e lo Scotch Whisky Heritage Centre dedicato alla bevanda nazionale scozzese.

Non trascurate i vicoli e i passaggi coperti che si aprono ai lati del Royal Mile: nascondono insospettabili tesori e vi caleranno nell’atmosfera gotica e misteriosa della Edimburgo medievale.

Holyroodhouse

Val la pena percorrere tutto il Royal Mile perché alla fine vi attende uno dei più bei edifici storici della città: l’elegante Holyroodhouse. Ancora oggi ha ufficialmente la funzione di residenza reale, ma in realtà la regina di Scozia trascorre qui solo pochi mesi all’anno.

La visita guidata al palazzo di Holyrood permette di entrare negli appartamenti di Stato, nelle camere storiche di Maria Stuarda, nella Sala del Trono e altre sontuose sale riccamente decorate; d’estate è possibile visitare anche i giardini.

Con un piccolo supplemento è possibile visitare la Queen’s Gallery, che espone a rotazione opere conservate dalla famiglia reale per lo stato britannico.

Real Mary’s Kings Close

Uno dei tour più gettonati di Edimburgo è la visita agli antichi sotterranei della città: un labirinto di cunicoli che scende nelle viscere della città fino a 25 metri sotto il livello del Royal Mile. Verrete accompagnati da figuranti in costume che vi spiegheranno com’erano le condizioni di vita nella Edimburgo del Seicento e vi racconteranno curiosità e aneddoti.

A tratti divertente a tratti lugubre, la visita all’itinerario turistico sotterraneo del Real Mary King’s Close è una visita imperdibile per chiunque non soffra di claustrofobia.

Luoghi di Harry Potter

Edimburgo è una città letteraria, ricca di librerie indipendenti e iniziative culturali volte a promuovere la lettura. Qui hanno soggiornato e lavorato alcuni tra i più importanti scrittori di lingua inglese e tra questi anche J.K.Rowling, l’autrice di Harry Potter.

Proprio in una caffetteria della capitale scozzese vennero scritte le prime pagine della magica storia che ha conquistato milioni di fan in tutto il mondo e sempre qui a Edimburgo fu scritto il capitolo finale.

I tour dei luoghi di Harry Potter a Edimburgo sono diventati una delle principali attrazioni della città, sorpassando nella lista di gradimento dei turisti musei e monumenti di maggior prestigio. D’altronde chi non ama magie e incantesimi?

Come arrivare

Edimburgo dispone di un aeroporto internazionale collegato all’Italia da voli diretti, anche di compagnie low cost. La durata del viaggio è breve, circa due ore, e i prezzi in genere economici il che rende Edimburgo una meta ideale per un weekend o vacanze brevi.

Se vi trovate già in Scozia potrete facilmente raggiungere Edimburgo in autobus, in treno o in auto da tutte le principali località.

Anche molte città inglesi sono collegate a Edimburgo da autobus e treni. Londra è piuttosto lontana, più di 700 km, ma si può raggiungere in sole quattro ore e mezza con un treno diretto che parte ogni mezz’ora circa.

Dove dormire

Per chi cerca un hotel a Edimburgo il dilemma è: meglio dormire nell’Old Town o nella New Town? La risposta dipende dal tipo di vacanza e dal vostro budget.

Dormire in centro a Edimburgo è la scelta preferita dalla maggior parte dei turisti per tre motivi: è una zona affascinante, le principali attrazioni turistiche sono a portata di mano e c’è una buona scelta di locali per trascorrere la serata. Di contro però gli alloggi del centro si dividono tra economici ostelli per viaggiatori indipendenti e lussuosi hotel ospitati all’interno di dimore storiche.

La città nuova è consigliata a chi cerca un hotel nella fascia media di prezzo: in questa zona la scelta di alberghi 3 stelle e di b&b di buona qualità è maggiore.

Come spostarsi

Il centro di Edimburgo è piccolo e compatto e risulta molto agevole da girare a piedi.

Se avete bisogno di spostarvi da una zona all’altra della città, magari perché avete prenotato un hotel fuori dal centro o volete visitare attrazioni più lontane come la spiaggia di Portobello o lo zoo, potete contare su un’efficiente rete di autobus in funzione 24 ore su 24 e una linea di tram.

A Edimburgo non c’è la metropolitana, ma non ne sentirete il bisogno. Sono invece presenti autobus turistici hop on hop off: gestiti da compagnie private, sono comodissimi perché hanno fermate in corrispondenza delle principali attrazioni turistiche.

L’aeroporto dista 12 km dal centro ed è raggiungibile con un bus navetta in servizio 24 ore su 24 con corse ogni 10 minuti nelle ore di punta. Dalla città nuova si può arrivare in aeroporto anche con il tram.

Biglietti di ingresso e attività

Quelli che seguono sono i biglietti e i tour più richiesti a Edimburgo che vi consigliamo di non perdere.

Biglietti

Dove si trova Edimburgo

Vedi gli Hotel in questa zona

Edimburgo si trova sulla costa sud-orientale della Scozia lungo il Firth of Forth, una profonda insenatura creata dall'estuario di un fiume. La zona portuale è bagnata dal Mare del Nord, mentre il nucleo storico della città è più spostato verso l'interno.

Fa parte del cosiddetto Central Belt, una zona centrale della Scozia che comprende le aree più densamente popolate del paese.

Osservando una mappa della Scozia vi sembrerà che Edimburgo e Glasgow siano molto vicine, in effetti la distanza tra le due città è di soli 60 km.

Approfondimenti su Edimburgo

Cosa vedere a Edimburgo

Cosa vedere a Edimburgo

Le attrazioni top della città, musei e parchi gratuiti, itinerari in centro e attrazioni nei dintorni: scoprite il meglio di Edimburgo.
Gli eventi e i festival di Edimburgo

Gli eventi e i festival di Edimburgo

Edimburgo, soprattutto nei mesi estivi, si accende a festa con un calendario ricco di eventi e festival. Scoprite con noi quelli da non perdere.
Dove dormire a Edimburgo

Dove dormire a Edimburgo

Hotel, ostello o b&b? Ecco informazioni e consigli utili per prenotare un alloggio a Edimburgo adatto al tipo di vacanza che sognate.
Ristoranti a Edimburgo

Ristoranti a Edimburgo

Dove trovare i migliori ristoranti e pub di Edimburgo per provare il meglio della cucina scozzese o sperimentare fantasiose cucine etniche.
Voli per Edimburgo

Voli per Edimburgo

Shopping a Edimburgo

Shopping a Edimburgo

Pass turistici Edimburgo

Pass turistici Edimburgo

Noleggio auto a Edimburgo

Noleggio auto a Edimburgo

Aeroporto di Edimburgo

Aeroporto di Edimburgo

Meteo Edimburgo

Meteo Edimburgo

Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 4.5 su 71 voti

Località nei dintorni

Condividi