Le spiagge di Harris

La regione di Harris è davvero spettacolare: colline seducenti, verdi pendii abitati dalle pulcinella di mare che degradano verso baie dalla riluccicante sabbia bianca su cui si adagiano acque cristalline e turchesi che sembrano uscite da una cartolina dei Caraibi. Questo è angolo assolutamente sperduto nell’oceano e vi sembrerà di essere gli unici abitanti della terra!

Sebbene sia chiamata isola, Harris è solamente una protuberanza rocciosa di Lewis: la divisione è solamente sulle cartine geografiche e risale alle antiche discordie all’interno del clan McLeod.

Consigli

  • Se arrivate da Lewis non perdetevi il tratto di strada della A859 verso Tarbert: attraversa il North Harris, una zona caratterizzata da rilievi piramidali che incombono sulle rive del Loch Shìphoirt, passando attraverso un paesaggio lunare di massi e rocce.
  • Un’altra strada panoramica assolutamente suggestiva è la B887 che attraversa la Forest of Harris: è una zona brulla, a differenza del nome e qui i norvegesi fondarono una stazione di baleniere, ancora oggi visibile per gli scivoli di carico e i comignoli rossi.
  • South Harris ha montagne meno spettacolari ma vanta le spiagge più belle di tutto l’arcipelago: se la costa est è frastagliata e inospitale, quella ovest è un paradiso per gli occhi. Qui potrete ammirare spiagge da sogno, magnifiche distese di sabbia bianca spazzate dal vento e lambite da un mare cristallino e dai colori incantevoli. Vi consigliamo di prendervi tutto il tempo per voi: ogni anfratto, ogni curva è una scoperta e non rinunciate per fretta a fare delle soste che vi regaleranno paesaggi da cartolina!
  • Se avete tempo imboccate anche le stradine secondarie che vi porteranno sul bagnasciuga: non ha prezzo fermarsi e camminare a piedi nudi sulla sabbia bianca!
  • Inoltre queste stradine possono, con un pò di fortuna, fare piccoli regali, come incontrare abitanti del luogo con cui fare due chiacchiere o assistere alla tosatura delle pecore nei numerosi recinti della zona.
  • Una delle spiagge più affascinanti è sicuramente la vasta distesa di Tràigh Losgaintir: proseguendo però vi troverete davanti a un susseguirsi di spiagge altrettanto meravigliose circondate da dune e da machair, un ricco terreno costiero adibito a pascolo e ricoperto di fiori nella bella stagione.
  • Quando raggiungerete la punta di Harris, a Roghadal, vi sembrerà di aver raggiunto la fine del mondo: da qui in poi, passando sul versante orientale dell’isola, il paesaggio si trasformerà completamente: la sabbia lascerà il posto alla roccia, il verde al grigio, la dolcezza all’asperità. La desolazione e il senso di isolamento uniti alla tortuosità e lunghezza di percorrenza della strada potranno farvi avvertire un senso di disagio e di solitudine. Ma anche questo è uno degli aspetti delle isole esterne.

Mappa

Alloggi Le spiagge di Harris

Cerchi un alloggio in zona Le spiagge di Harris?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili nei dintorni di Le spiagge di Harris
Mostrami i prezzi