Durness

Calette sabbiose, scogliere selvagge, grotte e cascate fanno del litorale di Durness una delle zone più belle delle Highlands.

Il tratto di costa che circonda Durness non è particolarmente battuto dal turismo ma rappresenta un angolo davvero da cartolina: un litorale sferzato dai venti impetuosi del nord, altipiani a brughiera alle sue spalle, pascoli ondulati, chilometri di scogliere che si perdono a vista d’occhio che racchiudono e proteggono piccole baia di sabbia bianca lambite da un mare cristallino deserte anche nei mesi estivi.

Gli amanti della fotografia potranno sbizzarrirsi.

Da vedere

  • Non lontano dalla baia sabbiosa di Sango Sands troverete le indicazioni per la Smoo Cave, una grotta lunga 60 metri che s’insinua all’interno di una ripida scogliera: una vera meraviglia della natura al cui interno cela una bellissima cascata. Per accedervi si deve seguire una scalinata scivolosa: sarà un’esperienza sicuramente divertente per chi viaggia con ragazzi e bambini.
    smoocave.org
  • Arrivando a Balnakiel Bay vi sembrerà di sognare: nelle giornate di sole l’acqua risplende di un meraviglioso color turchese che impreziosisce la baia di sabbia bianca.
  •  Se avete tempo da qui potete seguire un sentiero che vi porterà a Faraid Head, un promontorio che ospita una colonia di pulcinella di mare.
  • Gli appassionati di camminate potranno proseguire verso Cape Wrath con un sentiero circolare della durata di 4 ore.

Mappa

Alloggi Durness

Cerchi un alloggio a Durness?

Clicca qui per vedere tutte le strutture disponibili a Durness
Mostrami i prezzi