Abbigliamento

Per affrontare l'imprevedibile clima scozzese occorre essere attrezzati. Scopri l'abbigliamento giusto con i nostri consigli!

Vista la velocità con cui cambia il tempo in Scozia, il primo consiglio che ci sentiamo di darvi è quello di vestirvi a “cipolla”, ovvero t-shirt, felpa e quindi impermeabile per l’onnipresente pioggia!

Questo tipo di abbigliamento permette infatti di essere attrezzati sia per le temperature miti, sia per i bruschi e repentini cambiamenti climatici: inoltre è utile per le soste nei luoghi chiusi dove si avverte in maniera decisa la differenza di temperatura. In molti pub e locali infatti troverete camini accesi anche in estate, soprattutto al nord e per evitare di ammalarvi occorre essere ben vestiti in modo adeguato.

Cosa mettere in valigia

E’ indispensabile attrezzarsi per vento e pioggia: scarpe impermeabili e comode per camminare, giacca anti-vento e ombrello. Ovviamente molto dipende dal periodo in cui andrete ma questo in generale è un consiglio utile per tutto l’arco dell’anno.

Sciarpe, cappelli e guanti molto caldi sono indispensabili in autunno, inverno e alta primavera, quando è il vento ad essere il vero fastidio del turista che passa molte ore all’aria aperta per visitare paesaggi e città.

In ogni caso vi consigliamo sempre di consultare il meteo locale per capire le previsioni del tempo e scegliere con maggior cura il vostro abbigliamento.

Come promemoria, ricordate di portare con voi la patente, i documenti di identità, le carte di credito con i relativi pin, i numeri di telefono per le emergenze, l’adattatore per ricaricare le batterie di macchine fotografiche e cellulari e una buona cartina dettagliata se avete intenzione di noleggiare l’auto.