Scozia Meridionale

Le dolci colline, le abbazie in rovina e le valli rigogliose vi accompagneranno nel vostro viaggio nella Scozia meridionale.

Scozia Meridionale

La Scozia meridionale si estende nelle regioni dei Borders e dei Lothians, ricche di colline ondulate, coste scoscese, vallate verdi, deliziose cittadine e una storia segnata dal conflitto con l’Inghilterra.

Questa è la terra di Robert Burns, il poeta nazionale scozzese che cantò di città pittoresche e di grandi giardini che hanno ispirato le sue opere.

Da non perdere il circuito delle abbazie in rovina, la rigogliosa valle del Tweeddale, le città di Ayr e Kirkcudbrught, l’isola di Arran, da molti ritenuta una Scozia in miniatura, i giardini di Galloway e la costa dell’estuario del Clyde con i suoi strepitosi e famosi campi da golf.

Più in generale tutta le regione dei Borders è rinomata per i suoi prodotti tipici come formaggi, specialità di mare, frutti di bosco e per i suoi percorsi immersi in bellissimi paesaggi naturali. Luogo ideale quindi per passeggiate, escursioni e gite a cavallo.

Mappa
Rosslyn Chapel è l’edificio più misterioso di Scozia: cavalieri Templari, sacro Graal e famosa grazie al Codice Da Vinci.
La Kelso Abbey è una splendida abbazia in rovina immersa nella dolce valle del Tweed.
Con il colore rossastro delle sue pietre la Dryburgh Abbey vi stupirà per la sua incredibile maestosità.
Caerlaverock Castle è uno dei castelli in rovina più pittoreschi di Scozia immerso in una meravigliosa...
La colossale Sweerheart Abbey giace in posizione romantica vicino al villaggio di New Abbey e deve il...
Quasi 500 chilometri quadrati di foresta, brughiera e laghi compongono il più vasto parco forestale...
Il Mull of Galloway è un promontorio da cartolina, con un meraviglioso faro arroccato scogliere gremite...